Pelle mista: cos’è e quale crema viso scegliere

Pelle mista

Che cos’è la pelle mista?

Esistono 4 tipi di pelle: secca, grassa, sensibile, normale. E infine c’è la pelle mista, ossia una combinazione di pelle secca e grassa. Prima di tutto devi scoprire che tipo di pelle hai: è importante per acquistare i giusti cosmetici, quelli più adatti a te.

E adesso cerchiamo di capire cos’è la pelle mista e perché si differenzia dagli altri tipi di pelle.

Questo tipo di pelle, come abbiamo accennato, presenta due, o anche più, diversi tipi di pelle sul viso. In genere, la pelle mista è caratterizzata da pelle secca sulle guance, e da un eccesso di olio e lucentezza su altre aree del viso, che comunemente vengono definite zona T, perché include fronte, naso e mento.

Quali sono le cause della pelle mista?

Il tipo di pelle è in genere ereditario, quindi se hai la pelle mista, qualcuno della tua famiglia (genitori o nonni) ha lo stesso tipo di pelle.

Hai quindi più ghiandole sebacee nella zona T, responsabili della creazione di sebo, la sostanza oleosa che mantiene la pelle morbida ed elastica. In quest’area le ghiandole sono anche più attive e questo può comportare la formazione di sfoghi e conferire lucentezza alla pelle.

Alla pelle mista concorrono anche i fattori ambientali, come anche alcuni prodotti aggressivi usati (se contengono ingredienti secchi, possono stimolare la pelle a produrre più sebo) e le proprie abitudini di vita.

Mantieni innanzitutto una corretta skincare routine e la tua pelle, mista o meno, ne beneficerà.

Anche le influenze ormonali sono decisive: i problemi della pelle possono essere amplificati da influenze ormonali che peggiorano i sintomi della pelle grassa e secca.

Le ghiandole sebacee hanno dei recettori che rispondono agli ormoni, inclusi il testosterone e gli estrogeni. Più testosterone viene prodotto, più olio viene prodotto nella pelle.

Come capire se hai la pelle mista?

Zone secche e zone grasse sul viso. Lava il viso, lascialo scoperto e aspetta un’ora. Se noti che la tua pelle ha un aspetto e una sensazione grassa nella zona T, ma è normale o secca sulle guance e sulla mascella, allora è probabile che tu abbia la pelle mista.

Pori dilatati nella zona T. Hai pori più grandi sul naso, sul mento e sulla fronte. La pelle mista è caratterizzata da ghiandole sebacee iperattive nella zona T. Questo significa che il naso, il mento e la fronte della pelle mista sono più inclini ad avere pori dilatati.

Quando il sebo si accumula all’interno dei pori, questi devono espandersi per accogliere il sebo in eccesso.

Acne e brufoli. A causa dell’eccessiva produzione di sebo, la pelle mista spesso mostra sfoghi di acne, anche se occasionali e lievi, in particolare durante le fluttuazioni ormonali come le mestruazioni mensili.

I brufoli tendono a concentrarsi nella zona T, dove le ghiandole sebacee sono più attive, mentre le aree intorno alle guance, all’attaccatura della mascella e all’attaccatura dei capelli saranno ancora secche.

Condizioni della pelle diverse nelle varie stagioni. Hai scoperto che d’estate la tua pelle diventa più grassa e in inverno più secca.

La pelle mista ha questo problema: il rapporto olio/acqua oscilla al cambiare delle stagioni.

  • Durante l’estate caldo e umidità fanno aumentare la produzione di sebo, facendo a la zona T più grassa.
  • Durante l’inverno accade il contrario: l’esposizione all’ambiente toglie l’umidità dalla pelle e la zona T apparirà più normale, mentre i punti secchi riscontreranno una maggiore secchezza.

Se ti identifichi con questo tipo di pelle e sei preoccupato del motivo per cui hai la pelle mista in primo luogo, continua a leggere per scoprire perché (suggerimento: dai la colpa alla tua genetica).

Trucco irregolare. Hai applicato il trucco e cosa accade? Nella zona T sembra non aver fatto presa sulla pelle, mentre è applicato normalmente sulle guance. Nelle zone con pelle grassa è proprio questo che succede.

Quali creme per pelle mista puoi utilizzare?

Quali creme sono adatte per una pelle secca o per una pelle grassa? È questo il dubbio che ti assale quando devi scegliere i cosmetici giusti per il tuo viso.

Devi cercare creme viso per una pelle mista che offrano idratazione alle aree già secche, senza aumentare la lucentezza e l’olio in altre.

Quindi, quali creme viso puoi usare per la tua pelle mista?

  • Creme idratanti per la pelle mista
    Per la pelle mista, grassa in alcune aree e secca in altre, puoi applicare 2 tipi di creme idratanti.

    Evita prodotti che abbiano una fragranza eccessiva: la pelle mista presenta secchezza e squamosità in almeno una parte del viso. In quell’area la pelle secca può essere sensibile e quindi più facilmente irritata da prodotti che contengono fragranze create chimicamente.

  • Evita crema viso che ostruiscano i pori: scegli prodotti per il trucco non comedogenici, perché sono formulati per essere delicati sulla pelle.
  • Non trascurare l’esfoliazione: fondamentale per tutti i tipi di pelle, ma la pelle mista può beneficiare molto dai giusti prodotti esfolianti. L’esfoliazione può aiutare ad aprire e pulire i pori ostruiti nelle sezioni oleose del viso, consentendo all’umidità di penetrare nella pelle nelle zone secche.
  • Prova 2 diverse creme idratanti: come idratare le guance secche senza aggiungere alla lucentezza oleosa della tua zona T? Se da una parte ogni tipo di pelle ha bisogno di essere idratata, devi però trovare la giusta crema idratante per la tua pelle. Usa una crema idratante più pesante per la zona secca del viso e una idratante più leggera a base d’acqua per mantenere la pelle elastica, senza aggiungere ulteriore lucentezza alla zona T.

Come prendersi cura della propria pelle

  • Il detergente. Usa detergenti delicati, che rimuova con facilità trucco e impurità dalla pelle, senza lasciarla secca, tesa o grassa.
  • Il tonico. Applica sulla pelle un tonico per il viso idratante, lenitivo e non irritante, formulato con ingredienti e antiossidanti, che allo stesso tempo nutrano la pelle secca e riducano al minimo l’untuosità della zona T.
  • L’esfoliante. Scegli sempre un esfoliante delicato, non abrasivo. Un esfoliante BHA aiuta la pelle a eliminare le cellule morte normalmente, senza l’uso di uno scrub che possa irritarla, sblocca i pori, attenua la pelle grassa e allo stesso tempo leviga delicatamente la zona secca e squamosa, donando al viso un colorito sano.
  • La crema viso. Nessun tipo di pelle può fare a meno di una crema viso che possa idratare senza ungere,senza che ostruisca i pori, ma che alla stesso tempo possa essere efficace contro le rughe e con una buona azione idratante. Una buona crema viso per pelle mista è il primo passo per ridurre i primi segni di invecchiamento della pelle. Per la pelle mista usa una protezione con formula leggera, anche sul collo.

Ulteriori consigli

Conduci uno stile di vita sano. Aiuta la pelle a mantenersi più sana. Quindi, fai regolarmente esercizio, segui una dieta sana e bevi abbastanza acqua ogni giorno per rimanere idratata. In questo modo contribuirai a mantenere in equilibrio il rapporto olio-acqua della tua pelle, ridurre le possibilità di esacerbare le parti secche del viso e la zona T oleosa.

Fa’ attenzione al freddo. Ogni tipo di pelle risente dei cambiamenti durante i mesi invernali, specialmente quando la temperatura scende e in casa si accendono i termosifoni. Si verificano così frequenti passaggi da una temperatura estrema all’altra. Per compensare questi effetti devi riequilibrare i livelli di idratazione della pelle con una crema idratante leggera.

Trova la giusta cura della pelle. Cerca prodotti che leniscano le zone secche senza stimolare la produzione di sebo, per mantenere a lungo il giusto equilibrio.

Entra nel mondo di Nuvò Cosmetic.
SCONTO DI 10€ SUL TUO PRIMO ORDINE!
"Registrandoti esprimi il tuo consenso a ricevere comunicazioni commerciali di Nuvò Cosmetic. Puoi revocare il tuo consenso in qualunque momento e consultare la nostra Privacy Policy per maggiori informazioni.
1
1
Il tuo carrello
Crema corpo bio per pelle con cellulite 200ml
Prezzo: 39,90
- +
39,90
Applica codice