Consigli di viaggio per la cura della pelle

Consigli di viaggio per la cura della pelle

Mentre sei in viaggio segui la tua routine di cura della pelle?

L’estate è ormai arrivata da settimane e è tornata la voglia di viaggiare. Ma un viaggio può essere molto stressante per la pelle. Lo sapevi?

Cambiamenti nell’umidità e nella qualità dell’aria (compresi i livelli di inquinamento), nella temperatura o nell’esposizione al sole sono fattori che possono provocare secchezza, arrossamento e acne sulla pelle.

La secchezza, poi, può aumentare molto in aereo, a causa degli effetti disidratanti della pressione in cabina, stimolando l’organismo a produrre un eccesso di sebo o lasciando il corpo disidratato.

A questo aggiungi sonni irregolari e una dieta diversa e spesso non sana. Ma non finisce qui: perché non hai a disposizione, come a casa, tutti i prodotti che usi per la cura della tua pelle ed ecco che questa operazione che seguivi scrupolosamente ogni giorno viene trascurata.

In offerta!
In offerta!
In offerta!

Fattori di stress per la pelle quando sei in viaggio

Abbiamo accennato a una differente qualità dell’aria – questo vale se andrai in vacanza in luoghi lontani ed esotici – ma ci sono altri fattori che creano stress alla tua pelle.

I luoghi caldi, molto gettonati per le vacanze, sono anche umidi: la pelle produrrà sebo e sarà soggetta a comedoni (pori ostruiti).

Hai anche letto del sonno irregolare: potresti trovare voli notturni, raggiungere la tua destinazione finale in treno o auto, non avendo il tempo materiale per lavarti correttamente il viso e dedicarti alla quotidiana cura della pelle.

Le cellule morte si accumuleranno sulla superficie, portando a un tono della pelle irregolare e a sfoghi.

E in più i prodotti per la cura della pelle forniti dall’hotel: molti non portano con sé quelli che usano di solito, ma i prodotti che trovi in albergo non sono formulati per il tuo tipo di pelle e usarli potrebbe causarti sfoghi e altri problemi della pelle. Se hai la pelle sensibile, potrebbero scatenare delle reazioni allergiche.

Consigli di viaggio per la cura della pelle

C’è una soluzione a questi inconvenienti? Prova a seguire i nostri consigli per la cura della pelle in viaggio e le vacanze non lasceranno segni sul tuo viso.

Prima di tutto: non rinunciare alla tua skincare routine quotidiana. Le vacanze sono periodi di relax e divertimento, ma questa non è una scusa per rinunciare a prenderti cura della tua pelle.

In offerta!
In offerta!
In offerta!
Trova il modo di dedicare del tempo a curare la tua pelle e il viaggio e i giorni delle vacanze non lasceranno segni sul tuo viso.

Non trascurare occhi e labbra, che potrebbero risentire maggiormente degli effetti dello stress da viaggio e della secchezza dell’aria in aereo.

4 prodotti da portare per la cura della pelle in viaggio

Quali prodotti portare in viaggio per la propria routine di cura della pelle?

In valigia hai sempre poco spazio e devi ottimizzarlo per non tralasciare le cose importanti. Ricordati, quindi, che il tuo obiettivo principale è mantenere la pelle il più possibile equilibrata e confortevole.

Di cosa hai bisogno, allora? Dei prodotti base per la cura della pelle: pochi, efficaci, immancabili. Usa piccoli contenitori così da portare nel bagaglio a mano.

  1. Il tuo detergente per il viso: non rinunciare al detergente che usi ogni giorno. È più importante dei trucchi o di altri cosmetici. Ti aiuta a mantenere la pelle pulita da inquinamento e impurità presenti nell’aria e sana.
  2. Crema idratante
    Idrata sempre la tua pelle, specialmente se andrai in luoghi secchi e freddi.

    Lo scrub per il viso: l’esfoliazione non va tralasciata, specialmente in vacanza, quando sei più spesso all’esterno, accumulando sulla pelle sporcizia e cellule morte.

  3. La crema idratante: non dimenticarla! Prendi una crema idratante con acido ialuronico, fondamentale per l’idratazione della pelle perché ha la capacità di legare e trattenere le molecole d’acqua. La crema mantiene la pelle idratata e sana, prevenendo eruzioni cutanee e problemi alla pelle causati da un’eccessiva secchezza. Inizia a idratare la pelle prima di salire in aereo.
  4. La protezione solare: specialmente se le tue vacanze saranno in posti di mare o molto assolati.

Dove andrai in vacanza? Clima freddo e secco o caldo e umido?

Considera il clima della destinazione, così da poter curare la tua pelle secondo le condizioni climatiche che troverai. La temperatura e il grado di umidità influiscono molto sull’aspetto e la salute della pelle.

In offerta!
In offerta!
In offerta!

Luoghi con clima freddo e secco

  • Pelle secca: usa prodotti a base di olio.
  • Pelle grassa o mista: idrata la pelle prima del volo, formulata per il tuo tipo di pelle. Considera anche gli sbalzi di temperatura quando passi dall’esterno, freddo e secco, al caldo degli interni. La pelle grassa ha bisogno di più attenzione.

Luoghi con clima caldo e umido

  • Pelle secca: per la pelle secca l’umidità è favorevole, ma l’acqua salata del mare può seccarla.
  • Pelle grassa o mista: devi prevenire gli sfoghi, quindi cerca un detergente con acido salicilico per rallentare la produzione di sebo.
Entra nel mondo di Nuvò Cosmetic.
SCONTO DI 10€ SUL TUO PRIMO ORDINE!
"Registrandoti esprimi il tuo consenso a ricevere comunicazioni commerciali di Nuvò Cosmetic. Puoi revocare il tuo consenso in qualunque momento e consultare la nostra Privacy Policy per maggiori informazioni.
0
0
Il tuo carrello
Il tuo carrello è vuoto, aggiungi un prodotto!
Apply Coupon